Le nuove professioni del turismo

campodigrano2

“Sono gli italiani i viaggiatori più digitali d’Europa”, si evince dall’ultima ricerca Travelport, dedicata ai viaggiatori e realizzata su un campione di ben 11mila viaggiatori provenienti da 19 Paesi, di cui 500 in Italia.

Il turista ha però delle aspettative, vuole essere corteggiato e guidato in tutte le fasi del tour: pianificazione, viaggio e destinazione.

Il mercato del turismo è in continuo fermento proprio perché, data la domanda, l’offerta turistica è più ricercata e dettagliata. Si attiva dunque una nuova concezione del viaggio che mira a soddisfare le necessità dei viaggiatori, delle regioni ospitanti e di un futuro sempre più bisognoso di innovazione.

Oltre ai mestieri “classici” e riconosciuti del settore turistico come la guida, l’animatore turistico o l’agente di viaggio, e alla trasformazione di ruoli come ad esempio il Travel Organizer, i cambiamenti avvenuti nel turismo con le nuove tecnologie hanno portato alla nascita di nuove figure, è il caso del Destination manager o del Travel designer.

Tra tendenze e mutamenti, il turismo ha davanti a sé un futuro ricco di nuove prospettive occupazionali, e fare della passione per i viaggi la propria professione in Italia sembra essere sempre più comune. La crescita di questo settore è stata sottolineata anche dal Bollettino annuale del Sistema informativo Excelsior in cui il turismo si posiziona in pole position (+ 15 %).

Un settore così promettente ha bisogno di figure altamente specializzate con una preparazione e una formazione adeguate, e soprattutto, in grado di cooperare per il raggiungimento dell’obiettivo finale: la platea di turisti.

La conoscenza del web e dei suoi meccanismi, oltre che le lingue, tradizioni e culture dei mercati emergenti, avere confidenza con le nuove tecnologie, sia con la progettazione tecnica, strutturale e grafica di un sito web, ma soprattutto con i motori di ricerca, con la gestione dei Social Network, con il monitoraggio delle web reputation aziendale e con il revenue management, sono le competenze maggiormente richieste nel settore turistico.

Regioni, Centri per l’impiego ed Enti offrono un ventaglio ampio fatto di corsi, attività formative e giornate di orientamento, destinati agli aspiranti professionisti della travel industry.

Molte professioni turistiche si stanno evolvendo, altre emergendo e molte sono in consolidamento.

 Di seguito un viaggio sulle nuove figure professionali del turismo 

Da www.cliclavoro.gov.it